Cinquant’anni di storia, per una spinta all’innovazione!

CEAM Cavi Speciali festeggia quest’anno i 50 anni dalla data della sua fondazione, avvenuta nel 1971.

Se si trattasse di un matrimonio, si parlerebbe di nozze d’oro: e in un certo senso, possiamo parlarne anche noi, che sin dal primo giorno abbiamo sposato un ideale di passione e impegno che ancora oggi è tratto distintivo della nostra presenza sul mercato.

In questi 50 anni l’azienda, con sede a Monselice in provincia di Padova, è riuscita a tenere il passo di tecnologie in costante evoluzione, adeguandosi tanto in termini di processi produttivi, quanto di ricerca e sviluppo, e guadagnando così un’esperienza che oggi risulta fondamentale per fornire cavi sempre più performanti in grado di rispondere alle reali necessità del mercato nazionale ed internazionale.

Per quanto riguarda le applicazioni civili, la nostra offerta include cavi resistenti al fuoco per sistemi di rivelazione incendio, segnalamento acustico ed evacuazione – tutti ottemperanti alla versione V2 della norma CEI 20-105 – per sistemi di sicurezza e di videosorveglianza, coassiali per antenna e sistemi HDTV, e cavi per trasmissione dati, anche in versione resistente al fuoco PH120, solo per citarne alcuni.

CEAM Cavi Speciali è anche sinonimo di industria 4.0, grazie a un’ampia offerta rispondente alle varie necessità industriali: cavi per sensori ed encoder, di comando e controllo e per trasmissione dati per i sistemi comunicativi tipici del settore, da quelli presenti storicamente, quali ProfiBus, CANBus o DeviceNet, ai più recenti ProfiNet e Industrial Ethernet, basati sul protocollo Ethernet, impiegato ormai ad ogni livello produttivo, con pose fisse, flessibili, mobili in catena e anche torsionali e robotiche.

Ed è proprio nell’ambito industriale che si inserisce una tra le maggiori novità degli ultimi anni: il Single Pair Ethernet.

Una sola coppia twistata, come suggerisce il nome, che permette di avere un diametro ridotto, trasmettere dati fino a 1Gbps e fornire potenza per il funzionamento dei più comuni dispositivi di rete quali sensori, telecamere IP, switch o gateway, grazie all’utilizzo dello standard PoDL (Power of Data Line): una tecnologia nata nel settore automotive e legata alla richiesta di alte prestazioni, affidabilità e dimensioni ridotte, che ora mostra i suoi vantaggi non solo in tutte le pose per ambito industriale, ma anche nelle applicazioni in ambito civile… 

…e che rappresenta il futuro, l’innovazione, la scintilla di quella passione che ci guida da 50 anni mettendoci sempre al servizio dei nostri clienti… al VOSTRO servizio. Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci, visitando il nostro sito www.ceamcavi.it.

Torna su